Home delle Disapplicazione delle società di comodo con interpello “remoto”

Disapplicazione delle società di comodo con interpello “remoto”

32
0

Nell’attuale contesto di crisi pandemica, le società che, per insufficienza di ricavi, siano qualificate come non operative in relazione al periodo di imposta 2020 potrebbero sfuggire alle penalizzazioni derivanti dalla relativa disciplina facendo appello, ove possibile, alla causa di disapplicazione relativa alla presenza di una risposta positiva ad un interpello presentato con riferimento ad esercizi ancora anteriori a quello direttamente precedente.

Questa impostazione salvaguarderebbe le situazioni nelle quali, nel periodo d’imposta 2019, la società abbia disapplicato in modo totale la disciplina, ad esempio, in quanto risultata congrua rispetto agli ISA ma, ipotesi molto comune, non sia nelle condizioni di far valere la medesima causa per il periodo di imposta 2020.

 » Approfondisci su http://www.eutekne.info

(Visited 3 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui