Home Uncategorized Calo del 51% dei turisti nelle strutture nel 2020. Durante il lockdown presenze...

Calo del 51% dei turisti nelle strutture nel 2020. Durante il lockdown presenze azzerate

44
0
calo-del-51-dei-turisti-nelle-strutturenel-2020.-durante-il-lockdown-presenze-azzerate

AGI – Durante i primi nove mesi del 2020 in Italia c’è stato un calo del 50,9% delle presenze di turisti negli esercizi ricettivi. Lo rileva l’Istat in un rapporto sulla domanda nel settore turistico in Italia tra gennaio e settembre 2020. In termini assoluti si tratta di 192 milioni di presenze in meno. L’Istat precisa che i dati evidenziano la gravità della crisi del turismo interno generata dall’emergenza sanitaria, dopo anni di crescita costante del settore. 

In dettaglio, nei primi nove mesi dell’anno si registra un calo del 68,6% delle presenze di turisti stranieri in Italia. Nonostante la riapertura delle frontiere dopo il lockdown, le presenze di stranieri continuano a registrare flessioni molto negative, con un trimestre estivo che riesce a realizzare solo il 40% delle presenze di clienti stranieri rilevate nel 2019.

 » Continua su AGI.IT

(Visited 4 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui